Ci son dei giorni smègi e lombidiosi
col cielo dagro e un fònzero gongruto
ci son meriggi gnàlidi e budriosi
che plògidan sul mondo infrangelluto,

ma oggi è un giorno a zìmpani e zirlecchi
un giorno tutto gnacchi e timparlini,
le nuvole buzzìllano, i bernecchi
ludèrchiano coi fèrnagi tra i pini;

è un giorno per le vànvere, un festicchio
un giorno carmidioso e prodigiero,
è un giorno a cantilegi, ad urlapicchio
in cui m’hai detto “t’amo, per davvero”

Fosco Maraini, "Il giorno ad urlapicchio",
Gnòsi delle fànfole, Baldini & Castoldi

Viva il mondo!

Num. pagine 48

Dimensioni cm. 24 x 34

pagine autocopertinate

Interno a colori

Rilegatura incollatura dorso

Prezzo € 18,00

ISBN 978-88-906842-9-6

Description

Una pioggia o, meglio, un arcobaleno di disegni di un maestro-grafico di fama internazionale.
Il libro-non libro è dedicato ai bambini che ameranno navigare tra innumerevoli figurine in bianco e nero e a colori riconoscendole, copiandole, usandole. Ma è in particolare all’attività del ritaglio che li invita l’autore:” Ho disegnato tante cose: colline, montagne, alberi, case, nuvole, mezzi di trasporto, persone, animali, oggetti smarriti… e tutte queste cose le dovresti ritagliare e poi usare per comporre paesaggi e per rappresentare storie che hai letto o inventato…Lo scopo è quello di comporre un paesaggio che si può guardare da ogni lato e magari anche di poter muovere le figure, come a teatro”.

Alla fine dei giochi e delle invenzioni suggerite da questo libro, ci sarà forse una scatola magica alla quale attingere per tornare in forma nuova al fascino antico delle costruzioni, alle suggestioni della fantasia.

 

Guido Scarabottolo (Milano, 1947) Laureato in architettura presso il Politecnico di Milano.
Attivo dal 1975 come illustratore e grafico, ha collaborato con i maggiori editori italiani, le principali agenzie di pubblicita e la RAI. I suoi disegni escono regolarmente su Internazionale e sul Sole 24 Ore e irregolarmente sul New Yorker e sul New York Times. Con Vànvere edizioni ha già pubblicato: “Bestiario Accidentale” (2012) e “Manifesto Segreto” (2014).