Ci son dei giorni smègi e lombidiosi
col cielo dagro e un fònzero gongruto
ci son meriggi gnàlidi e budriosi
che plògidan sul mondo infrangelluto,

ma oggi è un giorno a zìmpani e zirlecchi
un giorno tutto gnacchi e timparlini,
le nuvole buzzìllano, i bernecchi
ludèrchiano coi fèrnagi tra i pini;

è un giorno per le vànvere, un festicchio
un giorno carmidioso e prodigiero,
è un giorno a cantilegi, ad urlapicchio
in cui m’hai detto “t’amo, per davvero”

Fosco Maraini, "Il giorno ad urlapicchio",
Gnòsi delle fànfole, Baldini & Castoldi

Orsetto va in città

Anthony Browne

18,00

Num. pagine 32

Dimensioni cm 12,5 x 12,5

Copertina cartonata

Interno colori

Rilegatura filo di refe

Description

Un giorno Orsetto va in città con la sua matita magica in mano. Ci sono tante persone, tutte di gran fretta. Orsetto è piccolo, nessuno lo vede, e lo fanno cadere a terra. Per fortuna Orsetto incontra il gatto e fanno subito amicizia. Ma un uomo vestito di nero cattura gatto gettandolo dentro un furgone. Orsetto si lancia all’inseguimento e con la sua matita magica riuscirà a salvare gatto e i suoi amici. Anzi, disegnerà per loro un posto bellissimo dove vivere insieme. Così Orsetto riprende a camminare, pronto per una nuova avventura.

Anthony Browne è uno dei più acclamati autori illustratori della sua generazione, è famoso per il suo stile originale ed è amato in tutto il mondo. Dal 2009 al 2011 è stato Children’s Laureate e ha vinto numerosi premi, compresa la prestigiosa Medaglia intitolata a Kate Greenaway e l’ambitissimo premio Hans Christian Andersen.

Dello stesso autore nel catalogo di vànvere edizioni: “Il libro dell’orsetto”, 2022.

Traduzione dall’inglese di Riccardo Duranti

Adattamento grafico di Guido Scarabottolo

 

 

Dello stesso autore

Orsetto va in città - Anthony Browne

Orsetto va in città

18,00